Riso basmati e curry vegetariano

Riso al curry my way

Preparo questa pietanza da molto tempo, ma non seguo una ricetta specifica legata a un paese, mi ispiro all’oriente dove il riso basmati e il curry sono largamente diffusi. Ho provato ad immaginare come creare quella cremina densa tipica del curry thai, un pò dolce, un pò piccante ed ecco il risultato.

Le spezie

Il curry è una miscela di spezie che differiscono di colore e aroma in base alla località da cui proviene. La varietà più conosciuta è quella dorata, i cui ingredienti principali sono coriandolo, cumino, curcuma, pepe, aglio poi ci sono le varianti con cardamomo, lemon grass, foglie di kaffir che lo faranno tendere al verde (questo è il curry thai) ed infine quello rosso decisamente più piccante e per palati strong! Per fortuna queste pietanze sono accompagnate dal riso che smorza i sapori e spegne il fuoco in bocca.

Quando non riesco a trovare il mix di spezie giusto lo adatto, io amo come vi ho detto il curry verde tipico della Tailandia, ma qui non si trova. Aggiungo cardamomo spezzato, foglie di kaffir, lemon grass e il gioco è fatto…o quasi. Il colore rimane dorato, perché bisognerebbe tritarle finemente al mortaio, ma spesso opto per questo piatti per risparmiare tempo!

Come fare il riso basmati col curry (2 persone)

200 gr riso basmati

2 patate
2 cucchiai di piselli
una manciata di foglie e fiori di cime di rapa
1 spicchio d’aglio
mezza cipolla
2 cucchiai di curry
mezzo limone
300 ml latte di cocco da cucina (non zuccherato)
1 spicchio di mela
zenzero
olio EVO
sale

N.B.
Le verdure sono sempre di stagione, adesso ahimè siamo in inverno! In primavera estate sostituisco con una carota media o due piccole, una zucchina media o due piccole e quello che offre il mercato.

-Cuocete il riso basmati per assorbimento. Questa cottura prevede di aggiungere il doppio d’acqua rispetto al riso, con del sale. Lasciate cuocere come indicato nella scatola e al termine non dovrebbe esserci acqua in eccesso. Lasciate risposare nella pentola.

– In una casseruola capiente (io uso il coccio di terracotta) versate l’olio, la cipolla sminuzzata, l’aglio (io uso quello in polvere), le patate tagliate a cubetti e le altre verdure e frutta mondate e tagliate in maniera omogenea.

-Quando le verdure iniziano a “sfrigolare”, aggiungete le spezie e mescolate. Aggiungete poi lo zenzero, il limone spremuto e il latte di cocco. Salate leggermente.

-Lasciate cuocere con coperchio e a fuoco lento per 40 minuti, verificando la cottura di tanto in tanto.

Servite con sesamo nero e melograno.

No Replies to "Riso basmati e curry vegetariano"